1934:Italia. Sono di seguito riportati analisi statistiche e record di vario genere sul campionato mondiale di calcio. 0 0 1. Il primo trionfo del 1998 lo ebbe nei mondiali che si svolsero proprio in Francia. Al suo posto fu ingaggiato ad interim Fernando Hierro[24][25]. "Why Spain were anything but boring" . Frontalmente il rosso della maglia viene segnato da linee verticali declinate tono su tono che si rimpiccioliscono dall'esterno verso l'interno. Spagna-Irlanda ai rigori: decide Mendieta, furie rosse avanti. "La imaginación de la Deportiva se topa hoy con el autobús de Fabri" (in Spanish). In qualità di campione del mondo in carica la Spagna partecipò alla Confederations Cup 2013 in Brasile. CONCACAF (Nord e centro America e Caraibi), Marcatori del campionato mondiale di calcio, Estadio Monumental Antonio Vespucio Liberti, l'ultimo disputato dall'Australia in qualità di membro OFC, Patto di non belligeranza di Gijón (1982), https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Statistiche_del_campionato_mondiale_di_calcio&oldid=116911679, Voci con modulo citazione e parametro pagina, Errori del modulo citazione - date non combacianti, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Minor numero di reti subite in un'edizione: 0, Minor numero di reti subite in un'edizione dalla squadra campione del mondo: 2, Gol di scarto rispetto alla squadra perdente: 9, Partite consecutive con almeno 1 gol segnato: 18, Partite consecutive con almeno 1 gol subito: 22, Vittorie consecutive (singola edizione): 7, Partite senza sconfitte (edizioni consecutive): 13, Imbattibilità del portiere (singola edizione): 518 minuti, Imbattibilità del portiere (edizioni consecutive): 557 minuti, Giocatori a segno per una squadra in una singola edizione: 10, Giocatori a segno per una squadra in una singola partita: 7, Reti segnate da una squadra perdente in una partita: 5, Ammonizioni in una partita per una squadra: 9, Gol di una squadra ai tempi supplementari: 3, Maggior numero di partite vinte ai tiri di rigore: 4, Maggior numero di partite vinte ai tiri di rigore in una singola edizione: 2, Maggior numero di partite perse ai tiri di rigore: 3, Minor numero di gol segnati da una squadra campione del mondo: 8, Peggior media gol per una squadra campione del mondo: 1,14, Maggior numero di eliminazioni al primo turno: 8 (su 8 partecipazioni), Maggior numero di confronti con la squadra di casa: 9, Reti subite in una partita da una squadra laureatasi Campione del Mondo nella stessa edizione: 8, Minor numero di partite vinte per una squadra campione del mondo: 3. Dopo il pareggio contro l'Italia, la Spagna travolse l'Irlanda (4-0) e batté la Croazia (1-0), eliminandola dal torneo. Vincendo per 2-1 contro la Romania, la Spagna si garantì l'accesso ai quarti, dove cadde contro l'Inghilterra padrona di casa ai rigori. Stadi che hanno ospitato meno partite in assoluto: Stadi che hanno ospitato meno partite in una singola edizione: i dodici suddetti con lo. Storicamente la Nazionale italiana ha vissuto sempre alti e bassi, alternando grandi vittorie a pessime sconfitte. Nel gruppo D la Spagna esordì male. Se l'anno è indicato in grassetto il giocatore ha disputato la finale di quell'edizione. Nel 2010 il Sudafrica è stata la prima e finora unica squadra ospitante a non superare il primo turno. Sono in tutto 81 le nazionali qualificate almeno una volta per la fase finale di un mondiale. Il dettaglio in sé era minuscolo ma allo stesso tempo significativo perché rappresenta la discendenza della Spagna dal ramo esatto della famiglia Borbone e non rispecchiava lo scudo presente sulla bandiera nazionale. Confederazione con il maggior numero di squadre vincitrici rispetto al totale delle nazionali piazzatesi almeno una volta tra le prime quattro (tra parentesi il numero dei piazzamenti): Minor numero di squadre di una confederazione continentale piazzatesi tra le prime quattro (tra parentesi il numero dei piazzamenti): 1. Chi ha vinto più mondiali di calcio? Liguria Di questo elenco, solo le ultime due si sono qualificate almeno una volta ad un Mondiale. NB: La prima fonte conteggia erroneamente 2 giocatori in più per la Juventus come ravvisabile nella seconda fonte, cfr. Maggior numero di convocazioni (in corsivo le edizioni senza alcuna presenza). La nazionale spagnola entrò così nella poco onorevole lista degli eliminati al primo turno da campioni del mondo uscenti con Italia (campione nel 2006 ed eliminata nel primo turno nel 2010) e Francia (campione nel 1998 ed eliminata nel primo turno nel 2002). Nazionale di calcio della Sp... Futbol Club Barcelona. Nelle partite amichevoli, così come gare nelle gare di qualificazione contro avversari modesti, vengono disputate in stadi provinciali. Lo spagnolo del Chelsea ha completato ieri l’album dei trofei internazionali: Champions, supercoppa, Mondiali di club e con la Spagna, Europeo Iacopo Iandiorio 30 maggio - 13:30 - Milano La nazionale francese si presentò al campionato del mondo con qualche incertezza e come qualificata di diritto in qualità di paese organizzatore. L'Oceania è l'unico continente a non aver mai ospitato un campionato mondiale di calcio. 2) 1938 , l'Italia è la squadra vincente del secondo mondiale di calcio e si aggiudica nuovamente il titolo di campione del mondo, conquistando così la seconda coppa in sole tre edizioni del campionato. Fernando Torres fu il primo calciatore a segnare in due finali consecutive dell'Europeo. Nel 1929 si fregiò anche del prestigio di essere stata la prima squadra non britannica ad aver battuto l'Inghilterra, con una vittoria a Madrid per 4-3. 8 years ago. Alla prima edizione, quella del 1960, l’Italia non partecipa. Al pareggio per 1-1 contro i bulgari seguì un identico pari contro la Francia, ottenuto negli ultimi minuti. Ecco l'albo d'oro dei Mondiali per risolvere ogni tuo dubbio. E' stata l'URSS infatti a vincere i primi europei del 1960. In totale la Coppa del Mondo si è giocata in diciassette diverse nazioni, numero che sale a diciannove contando anche le edizioni del 2022 e del 2026. 6 anni fa | 3 visualizzazioni. In tre dei quattro casi la squadra battuta in finale sono stati i Paesi Bassi. Per quanto riguarda quest'ultimo dettaglio, il lancio della nuova maglia è stata l'occasione per correggere l'errore delle maglie precedenti che aveva destato tanto scalpore. Fu eliminata dopo la sconfitta (1-2) contro i tedeschi occidentali e il pareggio a reti inviolate contro l'Inghilterra. La nazionale di Shevchenko ha sconfitto proprio la Spagna nell’ultima partita, con l’1-0 firmato Cyhankov. Guarda altri video. Qualificatasi con facilità al campionato del mondo 1990 vincendo il girone con Irlanda, Ungheria, Irlanda del Nord e Malta, in Italia fu messa di fronte a Belgio, Uruguay e Corea del Sud nel gruppo E. Pareggiò a reti bianche contro gli uruguaiani e poi vinse sia contro gli asiatici (3-1) sia contro i belgi (2-1), che l'avevano sconfitta quattro anni prima in Messico. Nel giugno 2009 la Spagna partecipa da campione d'Europa alla Confederations Cup: superato un girone con Nuova Zelanda, Iraq e Sudafrica senza reti al passivo, in semifinale subisce un'inaspettata sconfitta (2-0) per mano degli Stati Uniti che rappresenta il primo stop dopo 35 risultati utili di fila e 15 vittorie consecutive (13 delle quali sotto la nuova gestione)[22]. Brasile, Germania ed Italia sono le uniche squadre ad avere vinto almeno una volta entrambe le versioni del trofeo utilizzate fino ad oggi. Controllare la palla con calma per lungo tempo significa infatti controllare anche l'avversario, poiché quest'ultimo è impossibilitato a giocare."[34]. Europei di Calcio ha vinto la Spagna? Maggior numero di espulsi: 2 (1990), entrambi della stessa squadra, ovvero l'Argentina. Tuttavia non mancarono gli episodi in cui la Corea del Sud parve favorita dall'arbitro, tra cui due gol regolari annullati agli spagnoli. La squadra spagnola supera la fase a gironi come prima classificata, sebbene a pari punti con il Portogallo, dopo aver pareggiato per 3-3 contro i lusitani, battuto per 1-0 l'Iran e pareggiato per 2-2 contro il Marocco. CBC.ca. Nelle edizioni del 1974, 1978 e 1982, prima delle partite ad eliminazione diretta, era prevista una seconda fase a gironi. Ai supplementari la Spagna riuscì a segnare l'unico gol della partita, rispedendo l'Olanda a casa ancora una volta a mani vuote. Il Portogallo non ha mai vinto i Mondiali del 2010? La seconda volta nel 1998, invece, ci fu la prima vittoria nella manifestazione della nazionale francese, bissata in Russia nel 2018. Solo nazionali appartenenti a UEFA (Europa) e CONMEBOL (Sud America) hanno vinto almeno un titolo mondiale; segue una tabella che sintetizza il numero di vittorie in base a paese organizzatore e vincitore: Delle otto nazionali che hanno conquistato almeno un titolo, quattro sono riuscite a vincere al di fuori del proprio continente: il Brasile nel 1958 in Svezia, nel 1970 in Messico, nel 1994 negli Stati Uniti e nel 2002 in Corea del Sud e Giappone, l'Argentina nel 1986 in Messico, la Spagna nel 2010 in Sud Africa e la Germania nel 2014 in Brasile. . 1 Answer. Con il Paraguay pareggiò per 0-0 e nell'ultima gara, malgrado il largo successo (6-1) contro la Bulgaria, non superò il turno, perché la Nigeria perse per 3-1 contro i paraguaiani. Anonymous. Avrebbero completato la divisa calzoncini bianchi e calzettoni neri. Il mondiale 1950 ha una colonna a parte perché non ci fu una vera e propria finalissima ma un girone finale di quattro squadre. L'Oceania è stata rappresentata quattro volte e solo una volta una squadra oceaniana ha superato il primo turno (l'Australia nel 2006). Di seguito la lista dei club col maggior numero di gol messi a segno in una finale dai propri giocatori. PECHINO - Sarà Spagna-Argentina la finale dei mondiali.La squadra di Scariolo è riuscita ad avere la meglio (95-88) dell'Australia dopo 2 supplementari. Solo due volte i campioni si sono riconfermati in edizioni consecutive (quando Italia e Brasile fecero rispettivamente il bis nel 1938 e 1962). Quanti mondiali ha vinto la spagna, Sono di seguito riportati analisi statistiche e record di vario genere sul campionato mondiale di Sei nazionali hanno vinto il mondiale organizzato in casa: l'Uruguay nel e la Germania, due per la Francia, uno ciascuno per Inghilterra e Spagna). Del Bosque, CT più vincente nella storia della Spagna, lasciò l'incarico dopo otto anni. Nell'ultimo match contro la Svezia vinse per 1-0, ma il successo non Il Brasile vinse anche nel 2002 in Asia. Andatelo a dire ai nordcoreani, poi ne riparliamo. Brasile. Nazionale di calcio della Spagna Under-23, Nazionale di calcio della Spagna Under-21, Nazionale di calcio della Spagna Under-20, Nazionale di calcio della Spagna Under-19, Nazionale di calcio della Spagna Under-18, Nazionale di calcio della Spagna Under-17, Nazionale di calcio della Spagna Under-16, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Nazionale_di_calcio_della_Spagna&oldid=116847288, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Voci con template Collegamenti esterni e qualificatori sconosciuti, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. La Spagna è imbattuta in partite ufficiali giocate al Calderón. Città che hanno ospitato più finali mondiali: Stadi che hanno ospitato più finali mondiali: Stadio più capiente nella storia dei mondiali: Maracanã (. Login to reply the answers Post; Javi. Classifiche aggiornate al 17 novembre 2020. La nazionale spagnola porta sul petto soltanto lo stemma nazionale spagnolo e non quello della propria federazione calcistica. Nel 2010 ha vinto per la prima volta il campionato mondiale, grazie alla vittoria per 1-0 maturata dopo i tempi supplementari contro i Paesi Bassi.[3]. Segnala. Segui. Nel corso degli anni, a causa dei cambiamenti politici, molte nazionali sono scomparse venendo sostituite da altre. Nel vecchio continente il torneo s'è svolto sempre in nazioni facenti parte dell'Europa occidentale fino al 2018, quando si è svolto in Russia, primo paese dell''Europa dell'Est. Con l'Italia nei quarti? Entrambi i colori si sarebbero mantenuti fino ad oggi. 1934:Italia. Con questi dati dunque diventano ben 13 su 20 le volte in cui una squadra detentrice del titolo non è riuscita a raggiungere le semifinali del torneo successivo. Il leone venne scelto in luogo dello stemma nazionale (tale a quello presente sulla bandiera) perché i giochi si sarebbero disputati appunto ad Anversa, nell'antico Ducato di Brabante, che in passato era stato un possedimento della Spagna, dal cui vessillo si riprese questo emblema. E il dramma ha colpito la Spagna al punto che il circuito di Valencia è a lui dedicato. L'Inghilterra ha vinto il suo unico trofeo nell' edizione ospitata. Perché quella che stiamo per raccontarvi è la storia di come il Portogallo vinse i Mondiali del 2010. Squadre vincitrici del trofeo in tutte le finali disputate: Squadre vincitrici del trofeo nelle edizioni in cui sono state nazioni organizzatrici: Squadre vincitrici del trofeo per due edizioni consecutive: Squadre vincitrici del trofeo al di fuori del proprio continente. Lo scudetto, subì evoluzioni per lo stesso motivo, fino a che, a partire dal 1981, fu usato lo stemma d'armi della corona borbonica come araldica. Dopo aver disputato un ottimo primo turno (9 punti su 9 disponibili), fu eliminata negli ottavi di finale dalla Francia (1-3 il risultato finale), confermatasi bestia nera degli iberici nelle manifestazioni ufficiali. Malgrado l'ottimo inizio e la vittoria contro l'Inghilterra alla seconda giornata, la Spagna non riuscì a vincere il girone a causa di due sconfitte contro croati e inglesi nelle successive due partite e rimase quindi fuori dalla final four del torneo. La Spagna vestì il colore bianco nella zona nazionale, unica zona in cui erano permessi incontri calcistici. Vedi altro su. Quanti mondiali ha vinto l'argentina. 3 0. Nella fase finale, organizzata dagli Stati Uniti, gli spagnoli se la videro con Germania, Bolivia e Corea del Sud nel gruppo C. Nonostante i favori del pronostico, non andarono oltre il pari contro i sudcoreani (2-2, dopo aver sprecato due gol di vantaggio) e nella sfida contro la Germania pareggiarono per 1-1. Dopo la riunificazione nel 1990, la nazionale tedesca è sempre stata presente nella fase finale della competizione. Il Tiki-taka è stato la base per i successi della Spagna campione del Mondo e più volte d'Europa allenata da Luis Aragonés e Vicente del Bosque. La situazione del paese, diviso tra il bando repubblicano ed il bando nazionale, fece in modo che si abbandonasse il colore rosso per motivi politici. Favorite Answer. Con cinque titoli vinti il Brasile è la nazionale più vincente ed è anche l'unica ad aver partecipato a tutte le ventuno edizioni organizzate; la Germania e l'Italia seguono con quattro titoli e, rispettivamente, diciannove e diciotto partecipazioni. Squadra detentrice di uno o più titoli mondiali con il maggior numero di eliminazioni al primo turno della fase finale: Squadra detentrice di uno o più titoli mondiali con il minor numero di eliminazioni al primo turno della fase finale: Squadre sempre qualificate sul campo alla fase finale: Squadre vincitrici del trofeo nelle prime due edizioni consecutive a cui hanno partecipato: Squadre detentrici del trofeo che si sono confermate campioni: Squadre detentrici del trofeo battute in finale: Squadre detentrici del trofeo eliminate in semifinale: Squadre detentrici del trofeo eliminate nella seconda fase a gironi: Squadre detentrici del trofeo eliminate nei quarti di finale: Squadra detentrice del trofeo eliminata negli ottavi di finale: Squadre detentrici del trofeo eliminate al primo turno: Squadre vincitrici almeno per tre volte di uno dei due trofei utilizzati: Squadre vincitrici almeno per due volte di entrambi i trofei utilizzati: Squadre vincitrici almeno una volta di entrambi i trofei utilizzati: Detentore del titolo mondiale per più tempo consecutivamente: Detentore del titolo mondiale per più tempo in assoluto: Debuttanti (esclusa la prima edizione): 10 (, Maggior numero di squadre imbattute in un'edizione: 5 (, Maggior numero di partite disputate: 64 (, Partita più giocata: Brasile-Svezia, Germania-Jugoslavia (oggi Serbia) e Germania-Argentina, 7 volte. La nazionale brasiliana è stata l'unica, finora, ad avere vinto il trofeo due volte vincendo tutte le partite della fase finale, rispettivamente nel 1970 (sei partite) e nel 2002 (sette partite). Nel Mondiale del 1950 ottiene il quarto posto. Oltre a guidare la Spagna alla medaglia d'argento alle Olimpiadi di Sydney, Sáez aveva vinto un Europeo Under-21, un Mondiale Under-20 e un Europeo Under-19. Con la partenza di Villalonga la Spagna entrò in un quindicennio che vide gli iberici assenti da tutte le competizioni internazionali, a eccezione del campionato d'Europa 1968, quando l'eliminazione arrivò ai quarti di finale contro l'Inghilterra. ... Friuli Venezia Giulia. Spagna, Lopetegui è fuori! Brasile. La Slovacchia, invece, si è qualificata all'edizione successiva in Sudafrica, riuscendo ad arrivare seconda nel girone e venendo eliminata dai Paesi Bassi agli ottavi. Le vittorie ai Mondiali 1958, 1962 e 1970 . "Spain's voice of football dies". Finita nel Gruppo A con i padroni di casa del Portogallo, la Russia e la Grecia, era pronosticata come vincitrice del girone. La Spagna si rivelò la formazione più debole del suo girone: furono fatali le sconfitte contro Inghilterra e Belgio e il pareggio contro l'Italia. Solo due squadre sono riuscite a disputare tre finali consecutive: la Germania nelle edizioni 1982-1986-1990 (un titolo) e il Brasile in quelle del 1994-1998-2002 (due successi). Nell'ultima giornata del girone gli spagnoli persero per 1-0 contro il Portogallo, che si portò in testa al girone, mentre una sconfitta per 2-1 con la Russia premiava comunque la Grecia che, a parità di punti e differenza reti, passava per il maggior numero di reti segnate. Mondiali 2002. Altro esempio è il Mondiale 1982 vinto e seguito poi da quello del 1986 malamente perso agli ottavi di finale. Nelle ultime e nell'attuale divisa lo stemma è stato inserito in uno scudo più grande color blu notte corredato da altre decorazioni come un pallone e un'iscrizione. Esonerato per il "caso Real". Nel 2012 un professore spagnolo di araldica affermò pubblicamente che lo stemma ricamato sulle maglie della Roja presentava un errore: lo scudo spagnolo blu con tre gigli gialli posto al centro dell'emblema rappresenta infatti il simbolo del ramo francese della famiglia Borbone, mentre il ramo spagnolo adotta la medesima blasonatura, contenuta però in un ancile bordato di rosso. Anonymous. Negli altri confronti che il Brasile e l'Argentina hanno avuto con l'Uruguay (nelle due edizioni disputate in Messico), lo hanno battuto e poi hanno vinto il mondiale. Con il nuovo CT Vicente Miera la Spagna mancò la qualificazione al campionato d'Europa 1992, arrivando terza dietro Francia e Cecoslovacchia nelle qualificazioni. Questi sono i saldi della Spagna nei confronti delle nazionali con cui è stato disputato almeno un incontro. Negli ottavi di finale la squadra di Del Bosque fu battuta per 2-0 ed eliminata dall'Italia allenata da Antonio Conte. SURVEY . L’Italia agli Europei di calcio: un unico grande trionfo. Dopo la Coppa del mondo del 1982 disputata in casa, sulla panchina della Nazionale tornò dopo tredici anni Miguel Muñoz. Nel considerare quanti Mondiali ha vinto l’Italia, bisogna anche ricordare che gli Azzurri hanno conquistato un record non indifferente, anche se lo condividono con il Brasile: la Nazionale di calcio italiana, infatti, si è aggiudicata ben due Campionati del mondo di calcio consecutivi. Dopo il trionfo europeo, Aragonés lasciò il suo posto a Vicente Del Bosque per allenare il club turco del Fenerbahçe. Curiosamente la Germania vinse in Italia nel 1990 e l'Italia in Germania nel 2006. Hawkey, Ian (18 October 2009). Entrambe le nazionali in seguito si qualificheranno per la fase finale dei Mondiali. La qualificazione alla fase finale del campionato d'Europa 1984 in Francia fu ottenuta in modo rocambolesco. Guidata dal talento di Raúl e Fernando Morientes, la compagine iberica si qualificò per il campionato del mondo 1998 senza difficoltà. K ne pensate, io dico k fa skifo ,fino adesso è arivata di ****, e sicuramente il loro miglior gioocatore è l'arbitro!!! Gli subentrò Julen Lopetegui[23], già selezionatore dell'Under-19, dell'Under-20 e dell'Under-21 spagnola. La Spagna ha vinto i Mondiali di basket: la squadra del ct italiano Scariolo ha sconfitto l'Argentina 95-75 in finale a Pechino. 9 luglio 2006!! La Spagna non ha un vero e proprio stadio nazionale designato, però le più importanti partite di qualificazione sono di solito giocate al Santiago Bernabéu di Madrid, impianto che ospita gli incontri casalinghi del Real Madrid. Dalle sue ceneri nacquero 15 stati: Azerbaigian, Uzbekistan, Kazakistan, Kirghizistan, Turkmenistan, Tagikistan, Armenia, Georgia, Estonia, Lettonia, Lituania, Moldavia, Bielorussia, Russia e Ucraina. Nota2: Dopo la vittoria del bando nazionale guidato da Francisco Franco, questi decretò che la nazionale giocasse in maglia blu, per le stesse precedenti ragioni. 1 decade ago. È una delle nazionali calcistiche più titolate: detiene con la Germania il record di campionati europei vinti, con tre titoli in bacheca (1964, 2008, 2012) su quattro finali disputate (con il secondo posto del 1984). Sono le prime parole di Sanchez, dopo la vittoria. La Spagna agli Europei di Calcio: tre storici trionfi e un ritiro . Il giocatore spagnolo con più presenze in nazionale è Sergio Ramos con 178 gare[13], mentre il miglior marcatore è l'attaccante David Villa con 59 reti. Il tecnico basco guidò le Furie rosse ad una facile qualificazione al campionato del mondo 2018, che la Spagna ottenne come prima classificata in un girone comprendente l'Italia. Nella storia degli Europei quindi, la squadra azzurra ha avuto accesso alle semifinali ben 5 volte, un risultato degno di tutto rispetto se aggiunto anche ai numerosi titoli mondiali vinti . 1930:Uruguay. Dieci delle dodici coppe del mondo vinte da squadre europee sono state vinte nel vecchio continente; la prima a riuscire a vincere un mondiale fuori dall'Europa fu la Spagna nel 2010, che vinse in Sudafrica; nell'edizione successiva anche la Germania ha vinto in Brasile nel 2014, diventando la prima nazionale europea ad imporsi nel continente americano. La Cecoslovacchia come tale si qualificò ad 8 mondiali e riuscì ad arrivare in finale due volte, perdendole entrambe: nel 1934 con l'Italia e nel 1962 con il Brasile. Delle otto nazionali vincitrici, quattro si sono piazzate almeno una volta in ciascuno dei primi quattro posti: Brasile (undici volte complessivamente), la Germania (tredici volte in totale), l'Italia (otto volte) e la Francia (sei volte). Le gare di qualificazione per la Coppa del Mondo 2014 si sono disputate al El Molinón di Gijón[35], al Iberostar Estadi di Palma[36], e all'Estadio Carlos Belmonte ad Albacete. Finora, le migliori prestazioni sono state ottenute dalla UEFA e dalla CONMEBOL rappresentanti rispettivamente dell'Europa e del Sudamerica. Per la Spagna fu la prima sconfitta dopo ventinove partite. La Svezia (seconda classificata nel 1958), il Cile (terza nel 1962), la Corea del Sud (quarta nel 2002), il Messico (quarti di finale raggiunti nel 1970 e nel 1986) e il Giappone (ottavi di finale raggiunti per la prima volta nel 2002, risultato poi eguagliato nel 2010 in Sudafrica e nel 2018 in Russia), la Russia (quarti di finale nel 2018, record dalla caduta dell'Unione Sovietica, il cui risultato migliore era stato il quarto posto ottenuto nel 1966). NOTA: Per le informazioni sulle rose successive al 1948 visionare la pagina della Nazionale olimpica. Solo cinque paesi hanno ospitato due volte la fase finale di un campionato del mondo: Brasile (1950 e 2014), Francia (1938 e 1998), Germania (1974 e 2006), Italia (1934 e 1990) e Messico (1970 e 1986). Con quella Juventus, Del Piero ha vinto anche la Champions League. Da notare che delle tre nazionali sudamericane vincitrici del mondiale, il Brasile, l'Argentina, l'Uruguay, le prime due li hanno vinti battendo sempre nazionali europee, mentre l'Uruguay lo ha fatto battendo queste due sudamericane.

Astro Del Ciel Contralti, Der Lindenbaum Analisi, Cantine Aperte Valtellina 2020, Allenatore Brasile 1962, Matteo 20 1 16 Epicoco, Denis Verdini Wikipedia, Frasi Irama Tumblr, Attaccanti Juve Storia,

Absorbentes Industriales

  • Teniente Bergman 5066
    Quinta Normal, Santiago, Chile
  • Email: info@absorbentesindustriales.cl
  • Central: +56 2 2774 5500
  • Emergencia:
    +56 9 6649 3730,
    +56 9 9318 0457
  • Skype: bioabsorb
  • http://www.absorbentesindustriales.cl

Suscritos